Biscotto sablet con cremoso al cioccolato

Per i biscotti:
250 g di farina bianca “00”
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo
2 cucchiai di caffè in polvere
1 limone non trattato
1 g di sale

Per il cremoso:
150 g di cioccolato fondente
300 g di panna fresca
2 tuorli
50 g di zucchero
1 tazzina di caffè
1 foglio di colla di pesce
marmellata di mandarino

Difficoltà: media
Preparazione: 55 minuti
Cottura: 20 minuti

Vino: Recioto di Valpolicella

Ammorbidite il burro nella planetaria, incorporatevi il caffè in polvere
e la buccia di limone grattugiata e continuate a girare, aggiungendo lo zucchero e un pizzico di sale.

Sbattete l’uovo a parte e unitelo al composto amalgamando bene. In ultimo versate tutta in una volta la farina e incorporatela delicatamente all’impasto. Lavoratelo poi con le mani formando un cilindro, stendetelo sulla carta da forno e fatelo riposare in frigorifero per almeno 40 minuti.

Preparate uno zabaione con i tuorli e lo zucchero, cuocendolo in un pentolino a bagnomaria e cercando di montarlo in modo da renderlo spumoso.

Sciogliete a parte il cioccolato con la tazzina di caffè e incorporatevi il foglio di colla di pesce precedentemente ammollato in acqua fredda. Togliete dal fuoco, unite il cioccolato allo zabaione e lasciate intiepidire. Montate a lucido la panna e amalgamatela al composto per ottenere il cremoso. Riempite con questo un sac-à-poche e lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Stendete la pasta frolla, formate almeno 12 dischi molto sottili e cuoceteli in forno a 160°C per 8 minuti.

Impiattate il dolce stendendo un po’ di marmellata di mandarino sul piatto, sovrapponetevi un disco di biscotto, farcitelo con la crema di cioccolato e chiudetelo con un altro disco. Decorate con un po’ di cremoso la superficie del secondo biscotto e, a piacere, con qualche petalo di viola e foglioline di menta.